I primi sintomi di Covid-19: ciò che devi sapere

Manager Manager September 2, 2022 Blog

I primi sintomi di Covid-19: ciò che devi sapere

Sindrome respiratoria acuta grave coronavirus 2 (SARS-CoV-2) è un’infezione virale che causa Covid-19. I sintomi possono influenzare le vie aeree e i polmoni, sebbene ciò possa variare da persona a persona.

Il seguente articolo delinea i primi segni e sintomi dell’infezione, come individuarli e cosa fare se una persona sperimenta Sintomi.

Rimani informato con aggiornamenti in tempo reale sull’attuale focolaio di Covid-19 e visita il nostro hub coronavirus per ulteriori consigli su prevenzione e trattamento.

Quali sono i primi sintomi?

Una volta che una persona ha contratto il coronavirus, possono essere necessari 2-14 giorni per far apparire i sintomi. Il periodo di incubazione medio sembra essere circa 5-6 giorni.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), i sintomi del coronavirus possono essere lievi e arrivare gradualmente. Secondo Lancet, quando è necessario l’ammissione in ospedale, questo si verifica in genere da 7 giorni in poi.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) affermano che una persona con Covid-19 può sperimentare una vasta gamma di Sintomi, spesso inclusi una tosse secca e mancanza di respiro.

Possono anche avere una combinazione di almeno due dei seguenti sintomi:

  • brividi
  • ripetuti tremiti con brividi
  • Dolore muscolare
  • mal di gola
  • Nuova perdita di gusto o odore

Secondo 2020 Ricerca, la prevalenza di alcuni di questi sintomi sembra essere:

prevalenza (%) tosse secca 60.4 mancanza di respiro o difficoltà respiratorie 41.1 Dolore muscolare 44.6 mal di gola 31.2 odore e Disturbo del gusto 64.4

Fever

I medici considerano una temperatura di 100,4 ° F o superiore per essere un febbre.

Una persona con febbre si sentirà calda da toccare sulla schiena o sul petto.

Tosse secca

Una tosse secca non produce muco.

Secondo il National Health Service (NHS) del Regno Unito, se una persona nota che sta tossendo molto per oltre un’ora, o hanno tre o più episodi di tosse in un giorno, potrebbero avere coronavirus.

Fatica

La fatica è una sensazione di stanchezza e una mancanza generale di energia. Una persona con affaticamento può sembrare prosciugata, debole o lenta.

La mancanza di respiro

La mancanza di respiro è una sensazione soggettiva. Tuttavia, coloro che vivono mancanza di respiro possono descriverlo come se fossero soffocanti o incapaci di riprendere fiato.

Quali sono gli altri sintomi?

Altri sintomi di Covid-19 possono includere:

  • Naso bloccato
  • ESPUTUM, o tossisci muco e saliva
  • nausea
  • vomito

Quali sono i primi sintomi nei bambini?

Sintomi Covid-19 nei bambini e nei giovani adulti ha maggiori probabilità di essere lievi.

I primi sintomi dell’infezione da coronavirus nei bambini sono simili a quelli degli adulti.

Secondo il CDC, le prime sintomi nei bambini con infezione da coronavirus si verificano nelle seguenti percentuali:

La febbre e la tosse sembrano essere i sintomi comuni di Covid-19 che le persone segnalano nei bambini.

I bambini possono anche sviluppare ulteriori sintomi, come ad esempio:

  • Naso bloccato
  • Dolore muscolare
  • Naso che cola
  • vomito
  • Diarrea
  • Dolore addominale

I bambini con Covid-19 probabilmente si riprenderanno in 1-2 settimane senza ulteriori problemi. I segni di infezione da coronavirus dovrebbero contattare il proprio fornitore di servizi sanitari e mantenere il bambino a casa.

Il bambino dovrebbe anche stare lontano dalle altre persone, in particolare a quelli a maggior rischio di sviluppare malattie gravi dal coronavirus.

Quando consultare l’attenzione medica

persone che stanno vivendo lieve covid-19 saranno in genere in grado di riprendersi a casa senza cure ospedaliere.

Tuttavia, circa 1 In 5 persone con infezione da coronavirus diventeranno gravemente male e svilupperanno difficoltà respiratorie.

Chiunque notino i seguenti sintomi dovrebbe considerare immediatamente l’attenzione medica:

  • Trouble respirando
  • Dolore costante o pressione, nel torace
  • Confusione
  • Incapacità di svegliarsi
  • Labbra tinte blu o viso

Una persona con uno di questi sintomi o altri sintomi che sono gravi o causano preoccupazione, dovrebbe chiamare immediatamente il 911.

Le persone dovrebbero anche dire all’operatore di servizio che pensano di aver contratto il coronavirus. Se possibile, dovrebbero indossare una maschera per il viso in stoffa o una copertura prima dell’arrivo dell’aiuto.

prodottioriginale.com Cosa fare sui primi sintomi

se una persona nota che loro o un bambino hanno sintomi di Covidid -19, per quanto mite, dovrebbero:

  • Auto-isolato a casa, tenendosi separati dagli altri nella proprietà
  • Resta in casa, a meno che non cerchi un aiuto medico
  • Resta un sacco di riposo
  • Rimani idratato con molti liquidi
  • Prendi la medicina del freddo (OTC) a freddo (OTC) per lenire i sintomi
  • Monitorare i sintomi e telefonare al medico se necessario
  • Indossa una maschera per il viso quando intorno ad altre persone
  • Segui le linee guida del dipartimento sanitario locale
  • Copri la bocca con un tessuto durante la tosse o starnutire, quindi lavare le mani con acqua e sapone per almeno 20 secondi
  • Lavare le mani regolarmente e accuratamente
  • Evita di toccare gli occhi, il naso e la bocca con le mani non lavate
  • Mantieni bicchieri separati, tazze, piatti, utensili per mangiare, asciugamani e biancheria da letto se condividi un hou Se con gli altri
  • superfici pulite e disinfettate, come maniglie, contatori, telecomandi, telefoni, tastiere, superfici del bagno o tavoli frequentemente

Una persona può imparare come per lavarsi le mani correttamente qui.

Le persone che hanno sintomi di infezione da coronavirus dovrebbero continuare a auto isolare e seguire queste linee guida per 14 giorni, anche se iniziano a sentirsi sane.

Come prendersi cura di qualcuno con i primi sintomi

Se una persona si prende cura di qualcuno con i primi sintomi di infezione da coronavirus, dovrebbero assicurarsi che seguano le linee guida per proteggere se stessi e il ricevitore delle cure.

Questi possono includere:

  • Aiutare il ricevitore di cure a seguire tutte le istruzioni da un medico
  • mantenendoli idratati
  • Aiutare con Groocerie, prescrizioni e altri requisiti
  • Prenditi cura di qualsiasi animale domestico
  • Fornendo al ricevitore cure con farmaci OTC quando appropriato
  • Monitorare i loro sintomi e cercare segni che loro potrebbe aver bisogno di più assistenza medica
  • Lavare le maschere per la faccia di stoffa dopo l’uso
  • Monitoraggio della propria salute per i sintomi del coronavirus
  • Indossare guanti usa e getta quando si lavano la lavanderia sporca del ricevitore di cure
  • Le superfici di pulizia e disinfezione quotidianamente
  • Usando una camera da letto e un bagno separati dal ricevitore di cure
  • Garantire una buona ventilazione dell’aria per ridurre le possibilità di ottenere il virus

La persona che dà assistenza dovrebbe assicurarsi di limitare il contatto, per quanto possibile, con l’individuo che si prendono cura.

Il badante dovrebbe indossare una maschera per il viso quando si trova vicino alla persona malata e i guanti se entrano in contatto con il sangue, le feci o i fluidi corporei.

Se il ricevitore di cure è un problema Respirando facilmente, dovrebbero anche indossare sempre una maschera per il viso quando il badante è nelle vicinanze.

Lavare spesso le mani per 20 secondi con sapone e sapone è fondamentale per il badante.

Come viene trasmesso?

Il coronavirus si diffonde in genere attraverso piccole goccioline d’acqua che una persona con il virus produce quando parla, tosse o starnuti. Quando un’altra persona inala queste goccioline, il virus SARS-CoV-2 può entrare nel corpo.

Droplet nell’aria può anche atterrare su superfici e oggetti. Le persone che toccano queste superfici contaminate sono a rischio di infezione se si toccano gli occhi, il naso o la bocca prima di lavarsi le mani.

Alcune persone possono trasmettere il virus nonostante siano asintomatiche. Tuttavia, i ricercatori non sanno quanto spesso ciò possa accadere.

Le persone dovrebbero seguire le linee guida messe in atto dalle loro organizzazioni sanitarie locali per assicurarsi che mantengano se stessi e gli altri al sicuro.

Prevenzione

Una persona può proteggersi dal coronavirus seguendo le linee guida CDC.

Includono:

  • Lavare le mani spesso per almeno 20 secondi con sapone e acqua
  • Usando il disinfettante per le mani con almeno il 60% di alcol se lavaggio Le mani non sono possibili
  • Evitare di toccare gli occhi, il naso e la bocca con mani non lavate
  • Tenendo lontano dalle persone con un’infezione da coronavirus
  • Mantenendo una distanza di almeno 6 piedi dalle altre persone
  • copre la bocca e il naso con una copertura del viso quando intorno agli altri
  • copre il naso e la bocca con un tessuto quando tossisci o starnuti
  • pulizia e disinfettare superfici frequentemente toccate

Sommario

Covid-19 è una malattia altamente infettiva che di solito produce sintomi che una persona può gestire a casa. Tuttavia, può occasionalmente causare gravi malattie.

Le persone con infezione da coronavirus dovrebbero assicurarsi che seguano le linee guida e si auto-isolanti per 14 giorni da quando si ammalano.

Se una persona con Covid-19 ha difficoltà a respirare o sperimenta altri sintomi, dovrebbe chiamare il 911 e consultare il medico.

Leggi l’articolo in spagnolo.

; istituzioni e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale .

Prevalenza (%)
tosse secca 54
Shorness of Breath 13

Contents